Al via ieri la serie delle quattro domeniche ecologiche a Ferentino tra la pioggia, qualche disagio e il disappunto di molti cittadini. Era già accaduto gli scorsi anni. Andrebbe escogitata un'idea migliore per fare trovare in sintonia l'ecodomenica e i turni delle farmacie.

La giornata
In sostanza il centro storico ieri era chiuso al traffico veicolare, in occasione della prima delle domeniche ecologiche contro l'inquinamento. L'unica farmacia aperta, di turno, era la Farmacia Gabrielli situata in via Marianna Dionigi, in pieno centro e nell'area "gialla", ieri impossibile da raggiugere in auto (considerando che la maggior parte della popolazione vive fuori dal centro storico, ma anche i tanti anziani e persone con problemi fisici). In tali occasioni vige il blocco totale del traffico, o meglio è istituito il divieto di circolazione dinamica nell'area urbana. Se proprio non fosse possibile modificare i turni delle farmacie o spostare in altra data la domenica ecologica, l'unica soluzione potrebbe essere quella di fare in modo che resti aperta, se possibile, una seconda farmacia durante le domeniche "verdi", al di fuori del centro urbano dove pure ce ne sono.
Gli assessorati pertinenti secondo alcuni cittadini dovrebbero analizzare la situazione ed evitare che si vengano a creare meno disagi possibili alla popolazione.

L'appello
La cittadinanza si augura che sia diverso in occasione delle restanti domeniche ambientali programmate dal Comune per l'8 dicembre 2019, il 12 gennaio 2020 e il 23 febbraio 2020. Se la prima domenica ecologica è andata puntualmente in porto, così non è stato per Incanti di Natale. Le manifestazioni natalizie dell'anno, che il Comune aveva allestito per ieri, in coincidenza con la giornata ecologica, sono state rinviate a domenica 24 novembre a causa del maltempo. Una settimana ancora e quindi i cittadini potranno assistere all'accensione delle luminarie natalizie annunciate come le più scenografiche degli altri anni, come assicurano gli amministratori, e ad altri eventi: musica, animazione e degustazioni.