L'incrocio stradale di Fontana la Noce a Ferentino fa paura. Intervengano tempestivamente e con rimedi efficaci il Comune di Ferentino e la Provincia di Frosinone, per scongiurare nuovi incidenti (non sono mancati quelli mortali).

L'ennesimo scontro è di ieri mattina. L'incidente ha coinvolto due veicoli, un'Alfa e un fuoristrada Hyundai. L'impatto è stato violento, tanto è vero che le auto sono andate distrutte nella parte anteriore. Entrambi feriti i conducenti, una signora del pontino e un uomo di Ferentino; hanno riportato traumi vari, non gravi per fortuna. Sono stati assistiti dai sanitari e dal medico del 118 e trasportati nell'ospedale "Fabrizio Spaziani" di Frosinone in codice giallo. Sul posto ambulanza e automedica del 118, vigili del fuoco e carabinieri, questi ultimi hanno effettuato i rilievi e analizzeranno la dinamica.

Il precedente scontro tra auto è di qualche settimana fa. Spesso accade che i veicoli che arrivano da via Consortile non si fermano allo stop (talvolta i guidatori non conoscono l'incrocio), investendo le auto che attraversano il quadrivio. Diversi cittadini e automobilisti, soprattutto di Ferentino e Morolo, fanno appello alle istituzioni, perché venga messo in sicurezza l'incrocio di Fontana la Noce. Qualche anno fa è stata migliorata la segnaletica e l'illuminazione, ma non basta evidentemente. Occorre frenare le auto provenienti da via Consortile e l'unica soluzione potrebbero essere i dossi rallentatori. Basta tergiversare.