Nuovo furto in località Ponte Olmo. I residenti della zona periferica della città hanno paura perché sono quasi quotidiane le visite dei ladri nelle abitazioni del quartiere. E la tensione sale.

L'ultimo episodio è avvenuto l'altra sera, intorno alle 20, quando i ladri hanno forzato la porta di un'abitazione indipendente, sono entrati e hanno messo a soqquadro tutte le stanze.
Probabilmente i malviventi sono penetrati in casa dopo essere passati nei campi vicini: infatti il pavimento è stato ritrovato sporco di fango. Fortunatamente a quell'ora in casa non c'era nessuno; i proprietari si trovavano infatti in un altro edificio poco distante. A mettere in fuga i ladri ci hanno pensato i cani che hanno iniziato ad abbaiare insistentemente segnalando il pericolo.

A quel punto dalla casa vicina si sono accese le luci e i malviventi se la sono data a gambe rinunciando così a proseguire la loro caccia a soldi, gioielli e altri oggetti di valore.
Subito sono state allertate le forze dell'ordine. Sul posto è arrivata una pattuglia dei carabinieri che oltre a raccogliere testimonianze ha eseguito i rilievi di rito e compiuto un sopralluogo nelle camere. Ai proprietari non è rimasto altro che sporgere denuncia contro ignoti.

I residenti continuano a esprimere il loro stato di preoccupazione alle istituzioni e riversano sui social commenti molto duri contro chi semina la paura dei furti mettendo a segno colpi anche in pieno giorno. Molti chiedono che vengano intensificati i controlli nella zona di Ponte Olmo e in via Cellaro. Di pochi giorni fa un duplice furto anche via Tombe, dove i residenti non riescono più a dormire temendo visite sgradite durante la notte.