Una serie di accuse, ultimamente, sono piovute sul Centro Ceramiche Cecchetti 3C di Ferentino, costretto a rivolgersi al proprio legale, l'avvocato Mario Cellitti, per individuare gli autori «di commenti denigratori e calunniosi, querelandoli nelle sedi opportune per atteggiamenti diffamatori nei confronti dell'immagine della società».

La vicenda è finita su Rai Tre. Uno dei clienti del Centro Ceramiche (da non confondere con un'altra Srl di Ferentino, ossia la F.lli Cecchetti) ieri mattina era ospite della trasmissione "Mi manda Rai Tre" condotta da Salvo Sottile, che ha introdotto subito il suo ospite: «Lei ha vissuto una brutta esperienza, ce la vuole raccontare?». «Certo. Ad aprile io e la mia compagna ci siamo recati nel Centro Ceramiche Cecchetti 3C di Ferentino per l'acquisto del materiale edile per la ristrutturazione del nostro immobile.

A fronte della merce che era in pronta consegna e del forte sconto promesso, abbiamo saldato in anticipo. Dopo circa un mese di attesa e di chiamate inutili al Centro, la merce non arrivava. Ci siamo rivolti ai nostri legali che ci hanno indotto a fare un esposto. Parliamo di quasi 20.000 euro di materiali. I lavori di ristrutturazione sono fermi da giugno perché, nonostante il danno, l'impresa non può proseguirli».

L'azienda ferentinate, mediante l'avvocato Cellitti, ha inviato una nota alla trasmissione di Rai 3 che il conduttore ha puntualmente letto: «Noi siamo operanti da decenni nel settore vendita ceramiche con tanti clienti all'attivo, non c'è stata nessuna truffa, appropriazione, raggiro, anzi cerchiamo di essere zelanti e precisi per fidelizzare al massimo i nostri clienti». Naturalmente la giustizia farà il suo corso per fare chiarezza su questa storia