Tragedia ad Anzio, sul litorale romano. Una romena di 39 anni ha ucciso l'ex compagno a coltellate e poi ha contattato le forze dell'ordine. La vittima è un avvocato di 57 anni del foro di Velletri. La donna è stata fermata dai carabinieri. L'omicidio è avvenuto all'interno dello studio legale dell'uomo.

Alla base del folle gesto ci sarebbe una lite, l'ennesima in quattro anni, per l'affidamento delle due figlie minorenni. La donna avrebbe colpito il suo ex, anche alla gola, con un coltello di 20 centimetri prima di contattare le forze dell'ordine. Gli agenti accorsi sul posto, infatti, hanno trovato l'uomo con la gola tagliata. Ora la donna si trova in carcere.