Furto all'interno del Comune di Cassino. Questa mattina quando i dipendenti si sono recati al lavoro hanno potuto notare che durante la notte c'è stata una infiltrazione da parte di malintenzionati. Al piano terra della nuova ala del Municipio, dove si trova l'ufficio anagrafe, sono state portate via circa 700 carte d'identità e l'incasso degli ultimi 18 giorni pari a circa 3.000 euro. Sono state sfondate le porte anche del settore della pubblica istruzione e servizi sociali e di tutti gli altri piani della palazzina facendo danni in quasi tutte le stanze. I dipendenti hanno subito avvisato i vigili urbani che a loro volta hanno lanciato l'allarme ai carabinieri. In questi minuti gli uomini dell'Arma stanno facendo tutti i sopralluoghi del caso e i dipendenti attendono di poter entrare al lavoro: l'ufficio anagrafe al piano terra e il primo piano al momento sono ancora off limits