Arrestato con l'accusa di spaccio di droga dai carabinieri della Stazione di Gavignano. Il trentaduenne del paese ciociaro, in trasferta nell'area sud di Roma, è stato scoperto dai militari. Il ragazzo è stato fermato ad un posto di blocco e mostrando un certo nervosismo, ha determinato da parte dei carabinieri una immediata perquisizione veicolare, da dove sono sbucati dieci grammi di cocaina già suddivisa in dosi.

A questo punto sono scattate le manette e i militari hanno poi perquisito la sua abitazione dove sono stati rinvenuti altri dieci grammi di sostanza da taglio, un bilancino elettronico di precisione e vario materiale per il confezionamento della droga. Sottoposto ai domiciliari ha patteggiato ad una pena di 4 mesi con pena sospesa.