Ieri a Boville Ernica i Carabinieri della locale Stazione, nell'ambito di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, hanno controllato ed identificato due soggetti, entrambi campani, già censiti per furto, rapina, estorsione, truffa e stupefacenti.

I due sono stati sorpresi dai militari operanti a bordo di un'autovettura mentre si aggiravano presso una zona isolata della cittadina ernica senza giustificato motivo. Nei confronti dei due uomini, in considerazione dei numerosi precedenti, anche specifici, veniva inoltrata la proposta per l'irrigazione della misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel comune di Boville Ernica per tre anni.