Due arresti in poche ore: lotta senza quartiere da parte dei carabinieri allo spaccio di sostanze stupefacenti a Cassino e nell'hinterland.

Il primo a finire nei guai è stato un uomo di 31 anni di Cassino. L'uomo, sorpreso mentre cedeva mezzo grammo di coca a un uomo di 52anni di Cervaro facendosi consegnare 50 euro è stato poi sottoposto a perquisizione. Così sono stati recuperati altri 75 euro ritenuti provento di spaccio oltre a un bilancino di precisione.
Il trentunenne è stato sottoposto ai domiciliari mentre l'acquirente segnalato in Prefettura.

Arrestata anche una donna di 44 anni già nota per droga e danneggiamento su ordine di carcerazione della procura: la stessa dovrà ora scontare 3 anni e 5 mesi per fatti del 2018, quando venne trovata nella disponibilità di 35 grammi di eroina.