Furto di ingente quantitativo di vino di qualità, i proprietari invitano commercianti e ristoratori a guardarsi da offerte fuori dall'ordinario.

La scorsa settimana dalla cantina della società "Corte dei Papi", della famiglia Di Cosimo, è stato rubato un enorme quantitativo di bottiglie di vino pregiato.

L'azienda ha diramato un appello rivolto a privati ma soprattutto commercianti e ristoratori: «Chiediamo il vostro aiuto nel segnalarci rivenditori con prezzi molto bassi o inusuali e vi chiediamo di astenervi dall'acquisto di merce da fornitori sospetti», inizia così la comunicazione dell'azienda. «Vi ringraziamo anticipatamente per il sostegno e vi promettiamo di proseguire con determinazione ed entusiasmo questa splendida vendemmia!».

La cantina di Corte dei Papi si trova in località Colletonno, nella vasta e meravigliosa campagna ai confini con Paliano e Segni, con i vigneti accanto agli impianti e ai locali per la mescita e la vendita. La vendemmia di quest'anno si prospetta ottima, ma il vino rubato non era certamente inferiore! Ladri che hanno quindi puntato alla qualità dell'ottimo prodotto.