Arriva l'ufficialità: nel primo trimestre del 2020 partiranno i lavori per avere nella Fca di Cassino un nuovo modello. Si tratta del Suv a marchio Maserati, che sarà anche in versione ibrida.

La notizia, ironia della sorte, giunge proprio nello stesso giorno in cui Fca ha comunicato un'ondata di cassa integrazione per il sito pedemontano. Ma pochi minuti fa, al termine di una conference call è giunta la comunicazione della conferma del piano industriale. Marco Bentivogli della Fim-Cisl spiega con entusiasmo: "C'è la nuova conferma del piano annunciato a novembre 2018. Buone notizie per Torino, Modena, Verrone, Cassino, Pomigliano e Pratola serra.

A Cassino - dice - nel primo trimestre 2020 nuovo Suv per Maserati su stessa piattaforma Alfa giulia e Stelvio ma sarà anche ibrida ed elettrica. Tali Investimenti - è il commento - confermano il piano annunciato a novembre 2018, dentro i 5 miliardi di investimenti fino al 2021. Il 90% del piano va in realizzazione e con esso gli investimenti annunciati e la completa elettrificazione e ibridazione di tutta la gamma".

Si intravede dunque una luce in fondo al tunnel, finalmente c'è una data e la cassa integrazione che nell'ultimo trimestre 2019 indubbiamente ancora ci sarà, verrà vissuta con meno ansia e con la certezza che l'anno prossimo arriverà il nuovo modello così come previsto dal piano industriale. A stretto giro arriva anche un comunicato ufficiale della Maserati, che annuncia: "La prima delle nuove Maserati ad apparire nel 2020, sarà la super sportiva, ricca di tecnologia e rievocativa dei valori tradizionali del Brand. Sarà prodotta nello stabilimento di Modena, dove sono in corso importanti aggiornamenti sulla linea di produzione volti ad ospitare anche la versione elettrica.

Successivamente arriverà un nuovo "utility vehicle" Maserati costruito a Cassino e destinato ad avere un ruolo di primo piano per il Marchio grazie alle innovative tecnologie. Un investimento di circa 800 milioni di euro verrà utilizzato per la costruzione della nuova linea di produzione, che prenderà il via alla fine del primo trimestre del 2020. L'uscita dalla linea delle prime auto pre-serie è prevista entro il 2021".