Doppio furto in due abitazioni situate a ridosso del centro. Intorno alle 21.30 di martedì scorso due bande si sono introdotte contemporaneamente in altrettante case site una in zona Casalotti e una in via Civita Farnese. Ad allertare i cittadini circa quanto stava accadendo è stato proprio il sindaco Paolo Fallone che, avvisato della presenza di ladri sul territorio comunale, ha pensato di lanciare l'allarme attraverso Facebook per elevare le attenzioni dei suoi concittadini, invitandoli a segnalare ogni sospetta presenza al 112 e a collaborare.

I ladri sono entrati nella camera da letto al primo piano dell'abitazione di via Civita Farnese, l'hanno messa a soqquadro, hanno preso diverse centinaia di euro e poi si sono dati alla fuga, calandosi attraverso i discendenti a servizio della casa. Il furto è stato messo a segno mentre al piano di sotto i padroni di casa guardavano tranquillamente la tv. In realtà, pare che abbiano avvertito anche qualche rumore, ma la presenza di ragazzini che giocavano in casa ha di fatto indotto i proprietari a sottovalutarli.

Amara la sorpresa quando l'anziana che era in casa è salita nella sua camera da letto per andare a dormire: stanza a soqquadro, cassetti e armadi aperti e i soldi spariti. Immediatamente è stato richiesto l'intervento del 112, ma quando i Carabinieri sono giunti sul posto, i ladri si erano già dileguati fuggendo, pare, a piedi verso la sottostante provinciale.

Contemporaneamente altri ladri entravano in un'abitazione in zona Casalotti. Non è escluso che fossero componenti della stessa banda entrati in azione in zone diverse. Da tempo a San Giovanni Incarico non si registravano furti, la tranquillità di questo periodo è stata interrotta martedì scorso dai due episodi che comunque fanno elevare l'allerta dei cittadini.