Viene fermato ad un posto di blocco e dà generalità false. I carabinieri del nucleo operativo radiomobile se ne accorgono e lo denunciano. A finire nei guai un ventisettenne di Frosinone responsabile del reato di "false dichiarazioni sull'identità o su qualità personali proprie o di altri".

Il ragazzo alla guida dell'auto è stato fermato ad un semplice controllo. Il suo atteggiamento ha insospettito i militari che dalla verifica hanno scoperto che le generalità date erano false. Inoltre dai controlli successivi, è emerso che lo stesso circolava alla guida del veicolo senza patente di guida poiché già gli era stata ritirata l'11 agosto del 2010.

Oltre alla denuncia sono così scattate varie sanzioni mentre l'autovettura utilizzata, è stata sottoposta a fermo amministrativo per tre mesi. Infine, nei di lui confronti, ricorrendone i presupposti di legge, è stata inoltrata la proposta il foglio di via obbligatorio, con divieto di far ritorno nel comune di Alatri per tre anni.