Prosegue l'iniziativa solidale "I love Bauco". Magliette in vendita per aiutare le famiglie bisognose del territorio. Prossimo impegno, ricostituire la Pro loco. Il responsabile Giampiero Giansanti ringrazia chi lo ha sostenuto e continua a credere al progetto. «È solo l'inizio di una bella avventura –ha dichiarato - iniziata per gioco e resa possibile con l'aiuto di tanti amici. Ringrazio quanti hanno partecipato, anche chi non ha potuto o non ha voluto. Da questa esperienza credo di aver tratto molto personalmente. Strette di mano, calore, ringraziamenti delle famiglie aiutate: mi hanno commosso e reso migliore. Ho avuto difficoltà che sembravano enormi ma superate».

I ringraziamenti
«Ringrazio l'amministrazione comunale che mi ha aiutato in tutto rendendo più agevole il lavoro. Bisogna essere orgogliosi di essere Baucani e bisogna aiutare chi ci tende una mano. In un mondo così schivo, così veloce, stiamo dimenticando tutti quello che eravamo. Il mio forse è solo un sogno, ma la speranza mi aiuta a vivere meglio». Non solo "I Love Bauco", l'obiettivo di Giansanti e, infatti, quello di restituire al paese una sua Pro loco. «Un altro importante progetto – ha spiegato Giampiero Giansanti che spero di portare avanti con le associazioni locali per la promozione e lo sviluppo del territorio. Impresa ardua ma non impossibile. Sono pronto conclude a raccogliere la sfida insieme a chi vuole aderire».