Il maltempo che per tutta la notte ha caratterizzato il Cassinate, non risparmiando i paesi aurunci, ha causato la caduta di diversi grossi massi lungo la strada provinciale che collega Ausonia a Coreno. Tanta la paura per i primi automobilisti che prima dell'alba si sono trovati a percorrere la via

Immediatamente è scattata la macchina dei soccorsi, messa in moto dal sindaco di Ausonia Benedetto Cardillo. L'ufficio manutenzione del Comune è intervenuto sul posto, intanto è stato richiesto l'ausilio dei Vigili del Fuoco. I massi che invadevano la carreggiata sono stati quindi rimossi e la circolazione stradale è stata ripristinata.