Si suicida e ferisce la badante. La donna è rimasta ferita da due colpi di arma da fuoco nel tentativo di salvare la vita all'uomo che stava assistendo e che dopo la colluttazione ha puntato l'arma contro di sé uccidendosi. E' successo in una abitazione in ad Albenga, Savona. Secondo una prima ricostruzione, l'uomo, Salvatore Sorrentino di 78 anni, ha impugnato l'arma per suicidarsi e la badante sarebbe intervenuta con l'intento di fermarlo. È così scaturita una colluttazione durante la quale sono partiti due colpi che hanno ferito la donna a una mano e allo stomaco. A quel punto l'anziano ha rivolto si è ucciso. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e la polizia locale.