È stato rimesso in libertà con l'obbligo di firma il cinquantaduenne sorano M. T., sorpreso dalla polizia martedì sera con diciassette dosi già confezionate di cocaina nel borsello.

Dalla successiva perquisizione domiciliare a casa sua sono spuntati fuori anche 48 grammi di marijuana. L'uomo è difeso dall'avvocato Ezio Tatangelo.