Ad Alatri, i militari della locale Compagnia, hanno denunciato per il reato di "ricettazione" un 43enne ed una 24enne di Ferentino. I due, entrambi avvisati orali (il primo già censito per reati contro il patrimonio, truffa, tentato omicidio, mentre la donna per furto, truffa e spendita di monete false) sono stati sorpresi durante la notte in una zona isolata della periferia di Alatri a bordo di un'auto di grossa cilindrata, risultata rubata ad Alatri lo scorso 27 agosto.

I carabinieri, insospettiti dal veicolo, sprovvisto di targhe sia anteriormente che posteriormente, hanno proceduto al controllo e durante le operazioni di perquisizione hanno rinvenuto all'interno del mezzo un computer portatile risultato oggetto di furto perpetrato durante la notte del 10 settembre presso un liceo di Ferentino. La ragazza è stata inoltre trovata in possesso di un coltello a serramanico proibito, nascosto all'interno della propria borsa, motivo per il quale è stata denunciata anche per "porto illegale di arma da taglio".