Un uomo è morto dopo essere precipitato in mare da una scogliera dove stava scattando delle foto. La tragedia è avvenuta a S'Archittu, nel comune di Cuglieri (Oristano), sulla costa centro occidentale della Sardegna.

A causa delle condizioni meteo proibitive, con mare mosso e forte vento, il corpo dell'uomo non è ancora stato recuperato dai vigili del fuoco poiché le operazioni sono impossibili.  Il corpo è vicino allo Scoglio del Genovese, una insenatura larga 15-20 metri e profonda una cinquantina, in cui già normalmente si crea un forte effetto di risacca, accentuato oggi del mare agitato. Chiunque si avvicini rischia di essere sbattuto con violenza sulle rocce, come è accaduto alla vittima.

Sul posto si trovano attualmente gli uomini della guardia costiera, i vigili del fuoco e i carabinieri, gli elicotteri invece se ne sono andati. Si attende un miglioramento delle condizioni del mare per tentare il recupero. Intanto una motovedetta della Capitaneria è ferma al largo di S'archiuttu, nel caso in cui il cadavere venisse spinto dalla corrente fuori dall'insenatura.