Ancora sporcizia sulle sponde del lago di Canterno che territorialmente ha la porzione più consistente a Ferentino, ma comprende anche Fiuggi, Fumone, Torre Cajetani e Trivigliano e rientra nell'area protetta della Riserva Naturale del Lago di Canterno, che oggi ha in gestione il Parco Naturale Regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi.

La polemica corre soprattutto sui social dove da settimane vengono pubblicate foto di degrado e sporcizia. L'ultima ieri mattina dove a dare il benvenuto ai visitatori cartacce e plastica. All'appello anche la presenza di erba incolta in diversi punti dell'area.

Molti che avevano raggiunto la località per il Ferragosto avevano già denunciato il biglietto da visita indecente che hanno trovato. Anche nei giorni a seguire la situazione non è stata delle migliori. Purtroppo all'erba, che andrebbe tagliata, si aggiunge anche l'inciviltà di alcune persone che si disfano di cartacce e plastica facilmente, senza gettarle negli appositi contenitori.

E così oltre all'appello agli enti competenti per la pulizia dell'area, si unisce anche quello alle persone che deturpano una delle aree più belle della Ciociaria, ma che andrebbe valorizzata.

«Speriamo che quest'area torni a splendere come una volta - sottolinea un signore - Dispiace vedere uno dei siti turistici più caratteristici della Ciociaria e che comprende diversi comuni, abbandonato, purtroppo, a se stesso»