Alice ora è il cane di tutti: è stata adottata dalla città di Sant'Elia. C'è chi la incontra quando va a trovare i propri cari lungo la strada per Vallerotonda o quando va al lavoro e non manca mai di darle una carezza.

«La nostra buonissima e dolcissima Alice è diventata cane di quartiere -ha annunciato il sindaco Angelosanto- Le è stata applicata la medaglietta con recapito telefonico e potrà così continuare a vivere libera e serena lungo la strada per Vallerotonda. Grazie ai volontari dell'Enpa di S. Elia per il tempestivo intervento».

«È nata una bella collaborazione tra la nostra delegazione locale e il Comune di Sant'Elia che siamo certi darà vita a tanti ottimi risultati a favore dei nostri amici a 4 zampe», il commento dell'associazione. Una notizia che è stata ben accolta dalla comunità che si è subito mobilitata e presto potrebbe partire una raccolta fondi per a favore di tutti i canidi quartiere di Sant'Elia.

Intanto l'Enpa santeliana assicura che Alice «ha una bella cuccia, è nutrita con attenzione e affetto,ha sempre l'antiparassitario e stiamo per attivarci per microchipparla e vaccinarla.
È sotto la nostra supervisione con l'assistenza di chi se ne prende cura, come facciamo e faremo per tutti i cani che stanno diventando di quartiere a Sant'Elia».