Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è questa l'accusa alla quale dovrà rispondere un 41enne di Serrone arrestato ieri dai carabinieri della stazione di Pigllio, con la collaborazione dei militari del Norm della compagnia di Anagni. 

L'uomo è stato fermato dai carabinieri per un controllo e, sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di 3 dosi di cocaina per un peso complessivo di 4 grammi. La sostanza stupefacente era occultata all'interno di un borsello in suo possesso, insieme alla somma contante di 160 euro in banconote di piccolo taglio.

La successiva perquisizione estesa al domicilio del 41enne ha permesso di rinvenire ulteriori 21 grammi di analoga sostanza stupefacente, nonché materiale ed attrezzature utilizzate per il taglio e confezionamento della droga.

La cocaina, il  denaro contante ed il materiale rinvenuto sono stati sequestrati, mentre l'arrestato, espletate le formalità di rito, è stato tradotto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari in attesa del rito per direttissima.