Prima o poi qualcuno ci casca e così c'è da registrare l'ennesima truffa on line andata a buon fine. Questa volta la vittima ha perso la cifra di mille euro dopo aver effettuato tramite un portale un'assicurazione on-line al proprio veicolo nel mese di marzo.

A cadere nella trappola, forse dopo aver letto un'offerta allettante, un 52enne che dopo aver stipulato la polizza si è accorto, dopo qualche giorno, che la sua auto risultava ancora scoperta dal punto di vista assicurativo. E così dopo essersi insospettito si è rivolto ai carabinieri di Supino, che dopo una indagine lampo hanno individuato la responsabile. Si tratta di una 55enne domiciliata nel casertano che ricevuta su poste pay la cifra richiesta era di fatto scomparsa. Per questo nei suoi confronti è scattata la denuncia.