Due persone decedute a causa di un malore a distanza di poche ore. Il primo, di 70 anni, di Piedimonte: l'uomo si era allontanato da casa. I suoi familiari non vedendolo tornare né ricevendo più telefonate hanno fatto scattare l'allerta: per il settantenne - trovato in auto senza vita - non c'era più nulla da fare. E secondo le prime indiscrezioni, sembrerebbe che a causare il decesso sia stato un malore fatale.

Poco fa un'altra triste notizia: un uomo della stessa età, di Cassino, è stato trovato senza vita dalla consorte in giardino. L'uomo, stando a una prima ricostruzione dei fatti, sarebbe stato colto da malore nella piscinetta montata nel giardino privato, a poca distanza dall'autostrada.

Sul posto i carabinieri della Compagnia di Cassino, guidati dal capitano Mastromanno.