Raffica di incidenti, controlli a tappeto, multe salate e segnalazioni: Ferragosto movimentato e all'insegna dei controlli da parte dell'Arma. Grazie a un servizio predisposto dal Comando provinciale, è stato possibile mettere in atto una mirata attività per reprimere reati contro il patrimonio, guida sotto effetto di alcol e possesso di droga.

I carabinieri della Compagnia di Pontecorvo hanno denunciato un quarantunenne di San Giorgio, ubriaco in sella al suo scooter: dagli accertamenti il superamento del limite è risultato di 4 volte superiore al consentito. Patente ritirata. Ritiro del documento di guida e multa anche per un ragazzo di 23 anni di Sant'Apollinare e un uomo di 46 di Pontecorvo, positivi ai controlli. Segnalati in prefettura per possesso di piccole quantità di hashish e cocaina anche un ventenne e un ventunenne di Pontecorvo. Stesso provvedimento per un diciottenne di Cassino, trovato con un grammo di hashish.A essere stato beccato con mezzo grammo di coca, un sedicenne di Cassino.

Sequestrati, invece, a un trentacinquenne di Cervaro fermato a Cassino dai militari due grammi di hashish e due semi di cannabis, trovati durante la perquisizione domiciliare: nei suoi confronti anche la proposta di un foglio di via. Stessa misura nei confronti di un trentenne di Perugia fermato nel parcheggio del centro commerciale di Piedimonte San Germano.

Oltre ai controlli antidroga e per prevenire i reati contro il patrimonio, i militari sono stati impegnati anche con diversi incidenti stradali: molti i tamponamenti. Uno il più grave si è verificato a Pignataro alle prime luci dell'alba del 15: una vettura, urtando contro lo spartitraffico, ha perso il controllo. Grave la ragazza, trasportata subito al Santa Scolastica, poi trasferita in eliambulanza all'Umberto I per essere sottoposta a delicato intervento chirurgico. Incolume il fidanzato che viaggiava con lei.