Scatta la denuncia e partono le ricerche. La segnalazione arriva direttamente dal primo cittadino di Fontana Liri Gianpio Sarracco che, attraverso Facebook, rende nota la «denunciata scomparsa di Gabriele Tito, nato a Isola del Liri nel 1934 e residente ad Arce». La denuncia della scomparsa dell'uomo, ottantacinque anni, così come spiega lo stesso sindaco, è stata effettuata dai familiari ai carabinieri e, immediatamente, sono scattate le ricerche.

L'ultima volta l'anziano è stato visto proprio a Fontana Liri «sulla strada regionale 82, nei pressi di piazza Trento». Così come si evince, ci spiega, dall'immagine delle 14.20 di una delle telecamere di videosorveglianza e inserita, nello specifico, a corredo del post di segnalazione per aiutare nella ricerca dell'anziano. Una strada, la Sr82, che presenta, nel suo tratto, diverse intersezioni. Come «cimitero-bivio, Colli-bivio, Anitrella-bivio, Arpino (Scaffa)». E, anche lì, dunque, sono focalizzate le ricerche da parte delle forze dell'ordine.

Il sindaco, inoltre, attraverso il noto social network evidenzia che l'ottantacinquenne «residente ad Arce, è uscito di casa lunedì 12 agosto ed è stato visto per l'ultima volta a Fontana Liri».
Tito, inoltre, «è vestito con una maglietta bianca e un pantalone grigio. È a piedi e non possiede cellulare». Le ricerche, dopo la denuncia della scomparsa da parte dei familiari, sono in corso e «sono stati allertati i sindaci, le forze dell'ordine e la Protezione Civile di Arce e di Fontana Liri -scrive Gianpio Sarracco».

Contestualmente alle ricerche sono scattate le condivisioni del messaggio sul social network. Moltissime quelle per il post di ieri pomeriggio del primo cittadino che conclude in questo modo.
«Chiunque avesse notizie è pregato di rivolgersi ai carabinieri. Grazie per la collaborazione».