A Villa Latina, i militari della Stazione di Atina, in collaborazione con la dipendente Sezione Radiomobile, hanno arrestato in flagranza di reato per 'Stalking', un 34enne residente nella Provincia di Napoli, separato, (già censito per analoghi reati, maltrattamenti, rapina, furto e in materia di stupefacenti).

Il predetto già destinatario di un provvedimento del divieto di avvicinamento all'ex consorte nonché ai due figli minori, emesso nel mese di giugno 2019 dal Tribunale per i Minorenni di Napoli, con il quale gli veniva inoltre sospesa anche la responsabilità genitoriale, è stato bloccato mentre si recava presso una struttura protetta sita in quel comune, dove risiedono appunto l'ex moglie e i figli.

I successivi accertamenti hanno consentito di appurare che l'uomo, già dal nel mese di agosto 2018, si era reso responsabile di analoghi episodi, in quanto si presentava in altre strutture protette dove era ospite l'ex nucleo familiare. L'arrestato, espletate le formalità di rito è stato associato presso la Casa Circondariale di Cassino;