Questa mattina ad Anagni, i Carabinieri della locale Stazione e della Stazione dei Forestali di Fiuggi, nell'ambito di attività info-investigativa volta a contrastare illeciti in materia ambientale, hanno denunciato una 32 enne legale rappresentante di una azienda di smaltimento di rifiuti, resasi responsabile di "Attività di gestione illecita di rifiuti non autorizzata".

In particolare i militari hanno accertato che all'interno della azienda da lei gestita vi era un deposito incontrollato di circa 1000 metri cubi di rifiuti e scarti di lavorazione industriale. Il deposito ed il materiale rinvenuto è stato posto in sequestro.