La città di Sora piange la morte di Stella Tatangelo, la diciottenne che non si è salvata dall'incidente avvenuto nella notte. I vigili del fuoco, giunti in località Vuotti ad Arpino alle ore 2.30, hanno trovato una scena raccapricciante davanti ai loro occhi. Due ragazzi tra cui il guidatore erano usciti già dall'abitacolo all'arrivo dei soccorsi, gli altri tre, tra cui Stella, sono stati estratti dai pompieri.

Uno dei giovanissimi è stato elitrasportato al policlinico Umberto I di Roma per le importati ferite riportate. Ecco le iniziali dei ragazzi: M. F., F.M., C. T., E. V.. I cinque stavano tornando a casa dopo essersi divertiti ad una festa privata tenutasi in un locale presente nella frazione di Collecarino, nella patria di Cicerone. Scene di panico si sono consumate nella notte all'arrivo dei familiari sul posto dell'incidente.

È Stella Tatangelo la poco più che maggiorenne sorana vittima dell'incidente avvenuto la scorsa notte a Vuotti, nel territorio d'Arpino. La giovane, che aveva la passione per la danza, non ce l'ha fatta.

La città di Sora si è svegliata frastornata una volta appresa la notizia. Tanti i messaggi di vicinanza alle famiglie dei giovanissimi sorani che stanno arrivando sui social. Ancora critiche le condizioni di un altro giovane che ieri viaggiava sull'autovettura guidata dal fidanzato di Stella, pallavolista della squadra di volley sorana.

di: Enrica Canale Parola

Festa finita in tragedia. Perde la vita una diciottenne di Sora. Viaggiava insieme ad altri 4 amici tutti della città Volsca. Alla guida della  Wolswagen golf il suo fidanzato. Un altro dei ragazzi è grave. Sul posto, in località Vuotti ad Arpino, in piena notte, intorno alle 2,  si sono precipitati 4 ambulanze e i vigili del fuoco che hanno estratto due giovanissimi dalla vettura che ha impattato contro un muro non coinvolgendo altri mezzi. Ad arrivare sul posto  i carabinieri per i rilievi di rito. La città di Sora ed i familiari dei ragazzi sono sotto shock.

di: Enrica Canale Parola