Un paese letteralmente sconvolto. Una tranquilla e caldissima notte d'estate del paese lepino funestata da una terribile notizia giunta a notte fonda. In un tragico incidente stradale avvenuto nella notte di San Lorenzo, ha perso la vita Giampaolo Tummolo, trentottenne conosciutissimo anche per la sua passione per la moto. Quando è iniziata a circolare tra le strade e le piazze di Segni la triste notizia, un silenzio assordante ha avvolto il borgo. Nella giornata di ieri annullate tutte le manifestazioni con il sindaco che ha decretato anche il lutto cittadino.

La cronaca
La collisione tra la "Honda VFR" bianca guidata dal trentottenne e una Hyundai-i10 è avvenuta all'altezza della Madonna della Castagna, sulla strada provinciale Segni-Roccamassima. Uno scontro che per Giampaolo Tummolo è stato fatale.
L'impatto tra i due mezzi è stato inevitabile, l'uomo è caduto rovinosamente sull'asfalto, rimanendo a terra immobile. Sul posto immediati i soccorsi dei sanitari del 118 che purtroppo non hanno potuto far altro che constatare il decesso del giovane. La dinamica esatta è al vaglio dei carabinieri della stazione di Segni che sono prontamente intervenuti sul luogo dell'incidente.

La notizia del tragico incidente si è diffusa rapidamente lasciando nel dolore i familiari, gli amici e tutti coloro che conoscevano Giampaolo. Il sindaco Piero Cascioli, a nome di tutta l'amministrazione comunale, ha proclamato per ieri giorno di lutto cittadino annullando tutte le manifestazioni previste. «In questo tristissimo momento – ha ricordato – tutta la comunità si stringe intorno ai familiari per condividere il grande dolore». Anche il "Comitato San Pietro" ha annullato le manifestazioni in programma per ieri in occasione della festa di San Gaetano. La salma si trova ora a disposizione dell'autorità giudiziaria in attesa che venga riconsegnata ai familiari per il funerale.