Su disposizione della Procura della Repubblica di Latina, personale dipendente ha eseguito questa mattina il provvedimento di sequestro preventivo della discoteca "Valle Corsari" di Sperlonga, per carenza delle condizioni di sicurezza e solidità della struttura, oltre ad irregolarità relative ai requisiti previsti per i locali di intrattenimento e pubblico spettacolo ex artt. 68, 69 ed 80 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza.

L'attività di controllo, a questo e ad altri locali della provincia, ha avuto inizio nello scorso mese di aprile, a cavallo delle festività pasquali, allorché, in seno ad un monitoraggio ad ampio raggio delle aree destinate alla movida, sono stati attuati controlli amministrativi presso i locali di intrattenimento danzante e pubblico spettacolo soggetti, fra l'altro, al rispetto del TULPS e delle norme poste a tutela dell'incolumità degli avventori, in special modo il Codice di Prevenzione Incendi ed il Testo Unico per la Sicurezza sul Lavoro.