Provincia di Frosinone e Napoli. Questa mattina i Carabinieri e il personale della Guardia di Finanza dei rispettivi Comandi Provinciali di Frosinone hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo emesso dalla Procura della Repubblica di Frosinone a carico di tre persone di Napoli ritenute vicine al clan Contini.

I tre il 6 luglio scorso hanno cercato di incassare nella provincia di Frosinone vaglia postali di 4.900 euro l'uno. Il sequestro prevede 11 vaglia per un importo di 60 mila euro circa nonché di carte di credito e conti correnti. I soldi servivano verosimilmente alle famiglie dei carcerati arrestati nell'ultimo blitz di 100 arresti eseguiti dalle FF.PP. in Provincia di Napoli nei confronti dell'alleanza di Na-Secondigliano.