Si terranno domani alle 17 nella Cattedrale di Pontecorvo i funerali di Fabio Zonfrilli. In segno di cordoglio è stato proclamato il lutto cittadino. Tutta la comunità di Pontecorvo, immersa nel più profondo dolore, solo ieri pomeriggio si era ritrovata per l'estremo saluto a Roberto Sandirocco.

In tre giorni la città di Pontecorvo ha perso due giovani molto conosciuti e amati, Fabio, giovane campione di calcio, e Roberto, musicista molto apprezzato. Due coetanei morti entrambi a bordo delle loro moto.

Disperazione. E' l'unica parola capace di descrivere la tragedia che si è consumata poco fa a Pontecorvo. Lo schianto tra una Fiat Punto rossa e una moto è costata la vita, la giovanissima vita, a Fabio Zonfrilli di 30 anni. Una notizia che ha viaggiato veloce da Melfi di Sotto, dove è accaduto l'incidente, all'intera cittadina in apprensione appena sono circolate le prima informazioni.

Per il giovane non c'è stato nulla da fare, troppo gravi le conseguenze dell'impatto. E' morto sul colpo e ha lasciato dietro di sé una scia di dolore indescrivibile, a poche ore dal funerale di Roberto Sandirocco, anche lui trentenne, anche lui morto a seguito di un incidente a bordo di uno scooter.

Sul posto anche il sindaco di Pontecorvo, Anselmo Rotondo, sconvolto dall'ennesima tragedia. Ma anche tanti, tantissimi amici del ragazzo. La salma è stata da poco trasferita all'obitorio dell'ospedale di Cassino.

di: Katia Valente

Schianto fatale tra una Fiat Punto e uno scooter a perdere la vita è stato, poco fa, un ragazzo di Pontecorvo di 30 anni. L'incidente nella zona di Melfi di Sotto: un impatto devastante che non ha lasciato scampo a un giovane lavoratore del posto, morto sul colpo.

Inutile ogni soccorso, sul posto gli operatori del 118 e i carabinieri della compagnia di Pontecorvo. Lacrime e disperazione per questo nuovo lutto che ha avvolto la cittadina fluviale. Strada chiusa per i rilievi. 

di: K.V.

Incidente mortale, poco fa, a Pontecorvo, nella zona di Melfi di Sotto. Pare che a schiantarsi sia stato un motociclo. Soccorritori sul posto in questo preciso momento ma sembra che per un giovane trentenne del posto non ci sia stato nulla da fare. 

*Seguono aggiornamenti*

di: La Redazione