L'Euromoot degli Scout d'Europa-Fse coinvolgerà anche Frosinone. Trenta scout d'Europa italiani di Frosinone, tra cui diciotto Scolte e dodici Rover, si incontreranno con i propri coetanei provenienti da diversi Paesi europei per camminare insieme.

L'Euromoot avrà inizio domani (sabato 27 luglio) con circa cinquemila tra Scolte e Rover degli Scout d'Europa-Fse e si concluderà il 3 agosto, a Roma, con l'incontro con il Papa. Gli scout convergeranno nella Capitale per l'udienza privata con Papa Francesco. In gergo scout la parola Euromoot indica un raduno internazionale di Scolte e Rover (rispettivamente ragazze e ragazzi dai sedici ai ventuno anni).

Questo evento permetterà a migliaia di giovani provenienti da Paesi differenti di incontrarsi e di intrecciare amicizie attraverso lo svolgimento di attività volte a conoscersi e a riscoprire le comuni radici culturali e spirituali. Durante la settimana di cammino, con il passare dei giorni, scopriranno che il vero patrimonio europeo è la capacità di vivere insieme in pace e fraternità, attorno a valori condivisi. Tre sono le fasi di questa importante settimana: dal 27 luglio al 1 agosto il "Campo Mobile", l'1 e il 2 agosto il ritrovo in quattro differenti punti alle porte della Capitale e infine il 3 agosto la meta conclusiva, Roma e la Basilica di San Pietro.

Per quanto riguarda la prima fase, i ragazzi hanno avuto la possibilità nei mesi scorsi di entrare a contatto e formare dei gemellaggi internazionali. Si parla, nello specifico, di gruppi composti da trenta a cinquanta giovani di due o tre nazionalità diverse che marceranno attraverso alcune regioni italiane (Umbria, Abruzzo, Toscana e Lazio).