Controlli a tappeto da parte dei militari della Compagnia dei carabinieri di Cassino nel week end. Gli uomini del capitano Ivan Mastromanno sono impegnati per garantire un'estate sicura alla popolazione. Denunciato un cinquantunenne per "guida in stato di alterazione psicofisica per uso di sostanze stupefacenti". È scattato il ritiro della patente e il sequestro della vettura.

Nei guai anche un ventinovenne di Sora, fermato a Castelnuovo dagli uomini della Compagnia di Pontecorvo coordinata dal capitano Tamara Nicolai. È stato denunciato e gli è stata ritirata la patente.

Ieri mattina ad Ausonia, i militari hanno denunciato un trentaduenne di Pontecorvo per "guida in stato di alterazione psicofisica per assunzione di sostanze stupefacenti". L'uomo, il 26 giugno scorso, a Esperia, alla guida della propria autovettura, ha perso il controllo del mezzo uscendo dalla sede stradale, terminando la corsa in un fossato. Gli accertamenti svolti presso il Pronto Soccorso dell'ospedale di Cassino, hanno permesso di accertare che il giovane si era messo alla guida del mezzo dopo aver assunto sostanze stupefacenti del tipo oppiacei. Pertanto è stato segnalato alla Prefettura di Frosinone, e gli è stato ritirato il documento di guida.