Continua la lotta allo spaccio di stupefacenti da parte della polizia di stato sul territorio della provincia di Frosinone. Il fiuto degli operatori della squadra volanti questa volta ha permesso di scovare una nuova piazza di spaccio nella zona bassa. Durante l'assiduo monitoraggio del territorio nel transitare in viale Portogallo, gli agenti hanno notato all'interno dei giardinetti nei pressi della locale scuola materna e del centro anziani degli individui con atteggiamenti sospetti.

Immediata la perquisizione personale degli stessi che ha permesso di rinvenire oltre 50 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana. I tre sono stati fermati e trasferiti presso gli uffici della Questura dove, da accertamenti, sono risultati tutti richiedenti asilo; sottoposti a fotosegnalamento sono stati denunciati per spaccio di stupefacente. Si tratta di due gambiani di 28 e 20 anni e di un ghanese di 23 anni, tutti gravati da precedenti specifici.