Tentato colpo notturno ai danni del supermercato Coop di Anagni. Un colpo andato fortunatamente in fumo grazie al tempestivo intervento dei carabinieri. 

La ricostruzione dell'accaduto
Tutto è iniziato verso mezzanotte e mezza della notte scorsa, quando al 112 è arrivata una segnalazione in merito al furto che era in corso in quei momenti. Immediatamente dalla centrale è stata inviata un'autoradio che si è precipitata presso il supermercato situato nei pressi del casello dell'A1. Alla vista dei militari i malviventi, pare 4 o 5, si sono dati alla fuga a bordo di due auto: una jeep e una Fiat 500 X, subito inseguite.

Entrambe le macchine si sono dirette sulla Casilina in direzione di Frosinone. Sulla rampa di collegamento tra la Sr Anticolana e la Sr Casilina i carabinieri si sono accorti della presenza di un Furgone Fiat Ducato in uso al gruppo di malviventi e che era stato lì abbandonato.

Le auto in fuga si sono quindi dirette nel quartiere di Anagni Osteria della Fontana dove hanno imboccato una strada senza uscita per cui i suoi occupanti si sono dati alla fuga a piedi nelle circostanti campagne, dileguandosi. Durante l'inseguimento l'autoradio ha riportato lievi danni sulla fiancata destra, ma per fortuna non ci sono stati feriti tra i militari in azione. 

Dai successivi controlli effettuati le auto e il furgone sono risultati rubati a Guidonia e a Castel Gandofo. I malviventi, come detto almeno 4 se non 5, avevano sfondato la serranda del supermercato con la jeep con cui avevano sradicato la cassa continua installata all'interno del locale per poi abbandonarla all'esterno in conseguenza dell'intervento dei carabinieri. Il responsabile del supermercato ha affermato che la cassa continua può contenere circa 15mila euro.

Tentato furto, nella notte appena trascorsa, ai danni del supermercato Coop di Anagni. E' accaduto intorno all'una, in azione un gruppo di 4/5 malviventi. Fortunatamente, stavolta gli è andata molto male: a seguito del tempestivo intervento dei carabinieri del Nucleo Radiomobile, infatti, il gruppo si è dato a precipitosa fuga a bordo di 2 auto e di un furgone.

Ne è scaturito un inseguimento mozzafiato durante il quale i malviventi hanno abbandonato i mezzi e si sono dileguati nelle buie campagne circostanti, piene di strade e stradine tipo labirinto, facendo perdere le loro tracce. 

di: La Redazione