La sicurezza alimentare è fra gli obiettivi prioritari dei Carabinieri del N.A.S. che, in special modo nel periodo estivo, tutelano la sicurezza e la serenità dei vacanzieri. In tale contesto è stata portata avanti una mirata operazione di controllo in diverse attività ristorative delle province di Frosinone e Latina.

In un ristorante di Cervaro i militari del N.A.S. di Latina hanno sottoposto a sequestro amministrativo circa 400 Kg di alimenti ( costituiti da pasta all'uovo, anche con ripieno e funghi) detenuti in mancanza di chiare indicazioni utili a garantire la tracciabilità e la salubrità dei medesimi.

Rilevate inoltre carenze igienico sanitarie e di pulizia dei locali cucina. Il titolare sarà sanzionato amministrativamente per una cifra complessiva di euro 2.500. Il valore delle merci sequestrate, destinate a distruzione , è di circa 2.000 euro.