Via Sant'Altissimo è pericolosa. La denuncia arriva dagli attivisti del Movimento 5 stelle che hanno presentato un esposto alla procura di Cassino sulle criticità inerenti la sicurezza della strada.

In riferimento alla diffida ad adempiere con contestuale istanza del febbraio scorso, i grillini hanno richiamato l'attenzione delle autorità in merito alla situazione di pericolo in cui versano gli abitanti della zona di via Sant'Altissimo, in prossimità dell'istituto "Suore Operaie di Gesù - Casa San Giuseppe", spiegando che la carreggiata, soprattutto durante il periodo scolastico, è molto trafficata e quindi fonte di rischio per tutti coloro che si accingono ad attraversarla per raggiungere l'istituto delle suore. Aggiungono che la situazione è resa ancor più pericolosa dalla presenza di curve che riducono la visibilità e che in corrispondenza dei crocevia è carente l'illuminazione pubblica.

Per queste ragioni gli attivisti del movimento chiedono "di porre in essere ogni provvedimento volto a ripristinare la sicurezza stradale sul tratto in questione, evidenziando che in caso di gravi eventi causati da dette insidie, si presenterà denuncia all'autorità giudiziaria chiedendo di accertare l'obiettiva preesistenza dei pericoli segnalati"