Un sit-in contro puzze e inquinamento. E' questa la decisione dei comitati "Allerta Cerro" e "Solfegna Cantoni" che domani alle 19 - venerdì 19 luglio - saranno nella zona industriale per ribadire la propria posizione: basta con gli odori nauseabondi che costringono i residenti a notti insonni.

"Visto il perdurare dell'incresciosa situazione ambientale delle ultime settimane, con miasmi che attanagliano la zona industriale e le aree adiacenti, in maniera anche peggiore rispetto a quanto accadeva negli anni passati, desideriamo comunicare che domani alle ore 19, presso i cancelli degli impianti di depurazione del Cosilam, in via Molino Arso, comune di Villa Santa Lucia, ci sarà un sit-in, al quale parteciperanno tutti i cittadini interessati da questo problema.

Con questa manifestazione intendiamo rendere evidente la necessità, oramai improcrastinabile, da parte delle istituzioni interessate in maniera diretta o comunque con un potere di intervento - proseguono gli attivisti con una nota - di farsi carico immediatamente del problema e di dare risposte concrete".

Sotto la lente anche la schiuma nelle acque di rio Pioppeto, denunciata a più riprese. La decisione del sit-in (e la richiesta inviata a tutte le parti interessate) fa seguito alla riunione avvenuta l'altra sera davanti alla ex Marini: gli attivisti non si fermano.