Con l'estate torna l'allerta incendio in tutta la Valle di Comino. Da martedì i vigili del fuoco e la protezione civile sono impegnati a spegnare i numerosi roghi che potrebbero avere origine dolosa. Le Cese e Rio Molle sono state le zone interessate dalle fiamme. Da ieri infatti intorno alle 16 sono stati innescati dei fuochi in otto diversi punti. Ad evitare il peggio solo il tempestivo intervento dei vigili del fuoco, della protezione civile di San Donato e Atina, dei componenti dei cacciatori "I falchi".

Le fiamme sono state spente prima che si propagassero ulteriormente lambendo le abitazioni vicino ai punti di incendio. Ieri, intorno alle 17, si è verificata la stessa situazione con incendi partiti in diversi punti di via Selva Piana. Anche qui sono stati tempestivi gli interventi di vigili del fuoco e volontari di San Donato e Sora. Fiamme anche vicino al frantoio "la Marina". Si cercano i responsabili.