Il "consigliere coraggio" Carmine Di Mambro continua la sua battaglia sempre a difesa dei malati e dei più bisognosi, e torna ad elencare alla Asl le problematiche che affliggono gli ospedali provinciali.

Tocca ogni ambito, dalle carenze di personale fino alle lenzuola di reparto che talvolta non vengono cambiate, alle maniglie di porte e finestre divelte o mal funzionanti fino ai bagni per i visitatori o agli ascensori fuori uso fino ancora alle camere - alcune - sprovviste di elementi essenziali. Disagi nei reparti ma anche nei pronto soccorso. Il suo è un nuovo grido d'allarme.