La giunta Sementilli ha approvato la richiesta di contributo per la realizzazione del progetto "Ripi delle meraviglie". La somma complessiva richiesta è di settemila euro, investimento da utilizzare per la realizzazione di eventi estivi unitamente al contributo di 2.650 euro messi a disposizione dal comune.

"La via del gusto" è giunta alla sesta edizione ed è organizzata dal Comune di Ripi in collaborazione con l'associazione di promozione sociale "Le contrade ripane". Si tratta di un appuntamento entrato ormai nella tradizione locale che valorizza giochi popolari quali la corsa con la carriola, il taglio del ciocco, la corsa con i sacchi, il tiro alla fune e la corsa con l'arciola e la Pignata. Caratteristico il lancio della ruzzola, gioco popolare molto amato e seguito. Originale anche il lancio della forma di formaggio, disciplina praticata anche nei tempi antichi che appassiona tanti ripani.

La Via del Gusto è sicuramente uno degli appuntamenti estivi attesi a Ripi, un evento che fonde sport, tradizioni, arte e cultura coinvolgendo gli abitanti delle contrade ripane, protagonisti di una grande festa in cui si fondono competizione e collaborazione, risvegliando usi e costumi affievoliti dal tempo, ma ancora vivi a testimonianza della forza delle radici.

La consolidata organizzazione riesce a sorprendere ogni anno i partecipanti introducendo elementi innovativi, pur conservando le tradizionali pratiche ludiche popolari e di strada che puntualmente riscuotono successo. Quest'anno presso gli stand è stato utilizzato solo materiale biodegradabile, per dare un segnale di difesa dell'ambiente.