Una colonna di fumo nero, nell'area industriale di Frosinone, risveglia nuovamente la preoccupazione. È stata incendiata una mini discarica abusiva al lato della strada, in via Selva dei Muli, zona Carrefour. Dopo i recenti casi dei roghi prima alla Mecoris, sempre nel capoluogo, poi ad Anagni a ridosso dell'autostrada e a San Vincenzo Valle Roveto nel sito smaltimento rifiuti della Gea, il caso ha subito richiamato l'attenzione dei cittadini. I soliti 'furbetti' della differenziata potrebbero aver appiccato il fuoco ai rifiuti abbandonati in strada, fuoco che si è propagato allargandosi alle sterpaglie. Fortunatamente il corpo dei vigili del fuoco di Frosinone è prontamente intervenuto e le fiamme sono state spente nel giro di pochi minuti. Allarme, dunque, rientrato.