Un introito rilevante è stato ricavato dagli autovelox installati dal Comune di Ferentino sulla superstrada Ferentino - Sora. È stato pubblicato sul sito ufficiale del Comune, ai fini dell'amministrazione trasparente, l'accertamento entrate da infrazioni al codice della strada nei primi sei mesi del 2019.

L'accertato totale (codice della strada più autovelox) ha portato un'entrata di 1.004.738,76 euro (totale incassato più totale esigibile), di cui 985.947,48 euro somma derivante dagli autovelox (art. 142 Cds) (tot. incassato più tot. esigibile) e 18.791,28 euro la differenza relativa all'ordinario (altre tipologie di violazione al Cds).

In merito ai verbali notificati dalla polizia municipale si tratterebbe di un valore stimato, in quanto come si evince dalla determinazione: "tale importo potrebbe essere inferiore a quello dei verbali effettivamente notificati, per il ritardo dei tempi di restituzione delle cartoline di notifica da parte di Poste italiane e al successivo aggiornamento della banca dati, poiché sarà integrato con i report successivi".

Quanto ai dati specificati nei report, ai fini della contabilità armonizzata, bisogna distinguere tra verbali notificati a persone giuridiche e a persone fisiche all'interno della distinzione tra sanzioni Cds (ordinarie) e sanzioni per superamento limite velocità (autovelox). "Accertato pertanto che i dati contabili utili ai fini dell'accertamento di cui all'atto presente sono i seguenti: euro 12.511,48 (accertato ordinario persone fisiche), euro 6.279,80 (accertato ordinario persone giuridiche); euro 652.255,12 (accertato autovelox persone fisiche), euro 333.692,36 (accertato autovelox persone giuridiche)"