I nuovi giochi per bambini installati alla villa comunale, che i cittadini aspettavano da anni insieme ai lavori di restyling, sono già stati oggetto di atti vandalici. Proprio in questi giorni la ditta incaricata di eseguire le opere di riqualificazione del parco a due passi dal centrale corso Volsci è impegnata nella collocazione di nuove attrezzature, omologate e a norma, acquistate dal Comune per far divertire insicurezza ibambini all'aria aperta dopo la potatura degli alberi avvenuta nei mesi scorsi. Purtroppo ieri mattina la segnalazione della manomissione dell'altalena. Dall'amministrazione comunale esprimono grande sdegno per quanto accaduto. Certo è che il parco Santa Chiara è frequentato da persone di tutte le età a tutte le ore.

Si spera che il buon senso e l'educazione prevalgano, almeno stavolta, e che il decoro e il rispetto degli spazi pubblici venga adottato costantemente come atteggiamento da tutti, specie dai più giovani che molto spesso si rendono protagonisti di comportamenti incivili. Sui lavori in corso nel parco il consigliere Lino Caschera dice: «Si sta realizzando un passaggio cheavevamo anticipato.È tantala determinazione di questa amministrazione nel voler ascoltare le esigenze dei cittadini. Il nostro impegno è massimo e ora iniziamo a raccogliere i frutti della programmazione. Molti cittadini, compliceil grancaldodi questiultimi giorni, hanno trovato riparo all'interno dell'ex villa comunale, riqualificata in parte e che nei prossimi mesi vedrà ancora delle migliorie, come ha anticipato recentemente il sindaco Roberto De Donatis».

Sui social network non mancano però le segnalazioni di chi non è così contento: «Il parco è stato riaperto, però la sistemazione della cappella non è stata fatta e la scelta di mettere il brecciolino vicino ai giochi non la considero un punto di forzadella riqualificazione dell'area, anzi», ha commentato un cittadino che abita nei pressi dell'ex villa comunale.