«Siamo solo noi», anzi no. C'erano tanti amici e soprattutto tantissima pizza, ieri sera all'Arena Matusa Festival. «Siamo solo noi» è in realtà il nome della tribute band che ieri sera ha fatto cantare, sulle note del grande Vasco, un parco Matusa strapieno di gente. Una band che è nata nel 2006, quattordici anni fa, e da allora, ricreando le stesse sonorità di "Blasco" non ha smesso di dare emozioni con un repertorio proposto vastissimo e live.

Quella di ieri, arriva dopo la serata di rodaggio di venerdì con l'esibizione di "Daniele si nasce" che, a vederlo sul palco con i suoi vestiti di paillettes e la sua voce straordinaria, sembrava proprio Renato Zero. Il sabato al Pizza Village ha registrato la presenza di migliaia di persone in fila per ritirare le centinaia di pizze sfornate dalle abili mani dei pizzaioli selezionati da Polselli, industria agroalimentare di Arce, leader nel settore delle farine.

Le pizze di tutti i tipi e i gusti, cotte a legna dagli abili professionisti della "pala", sono state le protagoniste della serata confermandosi, ancora una volta, uno dei cibi più apprezzati dagli italiani.
Sono fatte al momento riempiendo di un mix di invitanti fragranze l'area verde al centro del capoluogo. Un consiglio? Se non volete prendere la pizza intera, ma volete degustare quattro tranci - il ticket è di 5 euro - ma di diversi gusti, mangiateli al momento prima di fare l'altra fila, magari passeggiando nel parco o sedendovi nei tavoli posizionati al centro del Parco Matusa. Saranno caldi e fumanti, e potrete apprezzare pienamente la buona qualità dell'impasto realizzato con le eccellenti farine Polselli e la freschezza della mozzarella di Francia Latticini, oltre agli altri condimenti tutti di eccellente qualità.

Ma ciò che questa tre-giorni al Parco Matusa dimostra, vista anche la massiccia presenza di famiglie con bambini al seguito, è sicuramente il fatto che l'Arena Matusa Festival è un'ottima risposta alla ricerca di spazi di incontro e convivialità che i frusinati, e non solo, cercano in queste calde sere d'estate cittadine. Stasera si chiude con le pizze e tanta musica. Sul palco "I sei ottavi", la cover band di Rino Gaetano. Buon divertimento