Area a ridosso del civico cimitero trasformata in una discarica. Ovviamente la situazione ambientale di degrado non è sfuggita ai carabinieri della Stazione di Fiuggi guidata dal comandante e luogotenente Raffaele De Somma, che insieme ai colleghi della Stazione Forestale della città termale sono intervenuti durante un servizio mirato per contrastare il fenomeno dei reati ambientali.

I militari hanno rinvenuto nei pressi del cimitero, in un'area di proprietà comunale, rifiuti speciali costituiti da scarti di lavorazioni edili, elettrodomestici, pneumatici e lastre di eternit.
Subito i militari hanno informato il comune proprietario dell'area per la rimozione del materiale ed il ripristino dello stato dei luoghi. L'area, di circa 600 mq, è stata sottoposta a sequestro ed affidata in giudiziale custodia al sindaco di Torre Cajetani.