L'aggiudicazione per il bando delle strisce blu ci sarà probabilmente già entro questa settimana, al massimo nei primi giorni della prossima. Quindi, «entro il mese di luglio -rassicura il neo sindaco Enzo Salera- si partirà con il servizio dei parcheggi a pagamento».

Ma intanto i sindacati sono già sul piede di guerra. Per adesso preferiscono non avere riunioni formali con il sindaco per non "inquinare" l'aggiudicazione ma fanno notare come ci sia una notevole differenza di retribuzione tra le due ditte che hanno presentato domanda. Sempre i sindacati chiedono che qualsiasi ditta vinca, rispetti il contratto di lavoro per far sì che dopo l'assunzione non ricominci il walzer dei licenziamenti e chiedono al Comune di non inserire altro personale se alcuni degli ex 35 ausiliari dovessero rinunciare ad essere riassunti. Tutto questo verrà esaminato solo in un secondo momento e comunque dopo l'aggiudicazione del bando che prevede un rincaro sulla sosta sia per i ticket orari, ma soprattutto colpisce gli abbonamenti e i non residenti con tariffe più alte rispetto agli anni passati.

Nella giornata di domani il sindaco si recherà in visita al Ministero degli Interni per tornare ad affrontare la questione riguardante il personale e la possibilità di fare 15 assunzioni, oltre che rinforzare la polizia locale.