Nella serata di ieri ad Alatri, i militari della locale Stazione hanno denunciato per "concorso in furto aggravato" una 33enne frusinate ed un 30enne alatrense (entrambi censiti per reati contro la persona, il patrimonio e inerenti gli stupefacenti). 

I due si sono resi responsabili del furto di circa 10 euro custoditi all'interno della borsetta di una bambina di 11 anni, poggiata su una panchina, mentre giocava con le sue amichette in un parco della città. Infatti, mentre era intenta al gioco, la piccola notava i predetti che portavano a termite l'azione delittuosa e, ricordatasi dei consigli forniti dai Carabinieri nel corso di una conferenza tenutasi nella sua scuola nei mesi scorsi, avvertiva immediatamente del fatto il 112, descrivendo dettagliatamente i malfattori.

A seguito di questa pronta e precisa delineazione della situazione i militari, velocemente intervenuti, riuscivano a rintracciavano e bloccare i due soggetti.